Azienda

25 gennaio 2019

La fretta nella scelta dei collaboratori

Qualunque scelta fatta all'interno del contesto aziendale che non sia frutto di un di una visione chiara dell’insieme corre il rischio di essere dettata dalle emozioni del momento.

18 gennaio 2019

È possibile per un’azienda delegare i propri processi comunicativi?

Escludendo canali quali televisione, radio e giornali, inaccessibili alle piccole aziende, per molti anni l’unica tecnologia con la quale confrontarsi era la stampa tipografica ed il tipografo unico intermediario.

15 gennaio 2019

Lo sviluppo armonico dell’azienda

Possiamo immaginare l’Azienda come un individuo, come una persona. Una persona ha un corpo fisico, dei pensieri, delle emozioni; si muove in uno spazio fisico ed entra costantemente in relazione con se stesso e con l’ambiente che, a più livelli, lo circonda.

7 marzo 2018

Il leader e le emozioni

Per molti imprenditori l'impresa rappresenta molto di più che una questione economica, essa rappresenta quasi un'estensione di sé, un luogo sicuro tra realtà interna e realtà esterna dove poter mettere in scena le proprie fantasie e padroneggiare le proprie angosce.

14 febbraio 2018

L’organizzazione schizoide

Frequentemente questo tipo di organizzazione è interessata da battaglie politiche in quanto i manager del secondo livello gerarchico vedono, nella natura schiva del leader, un'opportunità per perseguire i propri interessi.

14 febbraio 2018

L’organizzazione depressiva

Questo tipo di organizzazione è caratterizzata da inattività, mancanza di fiducia ed un atteggiamento estremamente conservatore. Si tratta di aziende generalmente ben consolidate che operano in mercati maturi e molto stabili sia rispetto alle tecnologie che rispetto alla domanda e alla concorrenza.

3 febbraio 2018

L’organizzazione isterica

Le aziende isteriche sono iperattive ed impulsive. Il loro atteggiamento temerario le spinge read more

3 febbraio 2018

L’organizzazione ossessiva

La ritualità caratterizza l’organizzazione ossessiva che, rispetto all’importanza read more